Comunicare lo sport nell’era 2.0 – la case history FederScherma

untitledLa scherma, è risaputo, ha da sempre ottenuto successi incredibili ed ha sempre avuto grandissimi campioni, ma i media tradizionali riservavano il giusto spazio solo in occasione dei Giochi Olimpici.

Con l’avvento dei social network e del web 2.0 la palla è passata direttamente alla Federazione Italiana Scherma e la scommessa, iniziata nel 2009 con l’apertura di un account ufficiale Facebook, è stata quella di produrre del materiale quanto più coinvolgente possibile, raccontando in prima
persona la nostra storia, i nostri campioni ed i nostri successi.

Oggi la Federscherma ha 313 società affiliate sul territorio italiano, 20.700 tesserati, 41.000 fan su Facebook, 13.500 follower su Twitter e quasi 3.000 seguaci su Instagram.

A parlarcene a #digit14 sarà Alessandro Noto, Social Media Manager di Federscherma, venerdì 19 settembre alle ore 14:00-15:00.