Tutto pronto per #Digit15 il festival nazionale del giornalismo digitale a Prato il 2 e 3 ottobre

logodig950x411Ultimi ritocchi per  Digit, il festival nazionale del giornalismo digitale, giunto quest’anno alla sua quarta  edizione, che si svolgerà il 2 e 3 ottobre a Prato presso la Camera di Commercio.

Il tema della manifestazione quest’anno è digitale è cultura, come dire smettiamo di pensare che la rivoluzione digitale sia solo un fenomeno tecnologico e proviamo a comprendere il cambiamento in toto, aprendoci ad un nuovo modo di vedere e fare le cose, anche nel giornalismo.

Tutti gli eventi, 25 workshop e 2 panel, sono gratuiti e aperti a tutti. Per i giornalisti hanno anche funzione formativa ed erogano crediti professionali. (2 per i workshp e 3 per i panel), le prenotazioni si raccolgono

Per chi non riuscisse a prenotarsi online o, per i giornalisti interessati, avesse già prenotato i 3 eventi/mese che concede il regolamento per la formazione dell’Odg, nessun problema,  sarà possibile farlo direttamente durante il festival presso la segreteria della manifestazione.

Per seguire la manifestazione sui social l’hastag è #digit15

Maggiori informazioni su Dig.It 2015 le trovate qui
http://www.lsdi.it/2015/digitale-e-cultura/

Tutti gli eventi del Festival saranno trasmessi online

Per contatti: [email protected]

Seguici su twitter: @digit_tweetFacebook

Il programma in pdf

 

Programma digit15

2 – 3 ottobre Dig.it ed. 2015 – Camera di Commercio di Prato

2 Ottobre

Panel
h 10-13 Auditorium
Hate speech Gestire le comunità, non l’odio
Marco Pratellesi, Daniele Chieffi, Letizia Materassi, Valentina Vellucci, Brahim Maarad, Ciro Pellegrino e Alessia Giannoni

Workshop
h 9-11 Sala Convegni Liveblogging
David Mammano e Marco Giovannelli

h 9-11 Sala Consiglio
L’Amministrazione digitale come è e come dovrebbe essere
Gianni Dominici e Luca Attias

h 11-13 Sala Convegni
Journalism for the Future
Danilo Fastelli, Marianna Bruschi e Paolo Piacenza

h 11-13 Sala Consiglio
Giornalismi e libertà di espressione (digitale)
Benedetto Ponti, Mario Tedeschini Lalli

h 13.30-15.30 Sala Convegni
Se le notizie si trovano sui social
Pier Luca Santoro e Marco Renzi

h 13.30-15.30 Sala Consiglio
App for journalism
Alessandro Cappai e Vittorio Pasteris

h 15.30-17.30 Sala Convegni
La Filterbubble
Marco Dal Pozzo e Rita Marchetti

h 15.30-17.30 Sala Consiglio
Linux per il giornalismo
Luca Ceccarelli e Ludvig Bargagli

h 17.30-19.30 Sala Convegni
Long form journalism
Angelo Cimarosti e Leila Zoia

h 17.30-19.30 Sala Consiglio
Whistleblowing all’taliana
Marco Calamari e Vittorio Pasteris

Il 2 ottobre sarà anche consegnato il Premio Marco Zamperini per il giornalismo digitale

3 Ottobre

Panel
h 10-13 Auditorium
Il giornalista imprenditore: unica via eppure impossibile da percorrere
Daniele Chieffi, Enzo lacopino, Luigi Cobisi, Marco Giovannelli, Alberto Puliaflto, Raffaele Lo Russo, Lucia Aterini

Workshop
h 9-11 Sala Convegni
Periscope narrare gli eventi in diretta tv
Alberto Puliafito e Guido Scorza

h 9-11 Sala Consiglio
Deontologia del giornalismo fra Italia e Stati Uniti
Carlo Bartoli e Mario Tedeschini Lalli

h 11-13 Sala Convegni
Infoarchitetture, usabilità,leggibilità, responsive webdesign
Emiliano Ricci e Antonella Beccaria

h 11-13 Sala Consiglio
Best practice per l’editoria digitale
Roberta Di Sabatino e Vittorio Pasteris

h 13.30-15.30 Sala Convegni
Informazione nativa digitale i modelli Fanpage, Varese news, Il Giunco
Ciro Pellegrino, Daniele Reali e Marco Giovannelli

h 13.30-15.30 Sala Consiglio
Drone journalism: la notizia arriva volando
Deborah Bianchi e Angelo Cimarosti

h 15.30-17.30 Sala Convegni
Instagram for journalist
Antonella Beccaria e Andrea Fama

h 15.30-17.30 Sala Consiglio
L’algoritmo di Twitter
Andrea Boscaro e Marco Renzi

h 17.30-19.30 Sala Convegni
Comunicare il lavoro attraverso i social
Chiara Buongiovanni e Leila Zoia

h 17.30-19.30 Sala Consiglio
Giornalismo scientifico digifale
Emiliano Ricci e Vittorio Pasteris