Il programma definitivo di #digit16, grazie a tutti!

Con la collaborazione davvero impagabile dei nostri soliti partner e di quelli nuovi arriva in porto, in forma definitiva e non rimaneggiabile il programma di #digit16. Ringraziamenti dunque non scontati e davvero sentiti a Elena Doni di Varese News che ha realizzato il lavoro e ai colleghi di GlocalNewsOna ItaliaForum PA che ci hanno supportato come sempre, alla Camera di Commercio di Prato che da sempre ci ospita e ci accompagna nell’allestimento del festival, al Comune di Prato che contribuisce non solo economicamente alla costruzione dell’evento, alle istituzioni del giornalismo: Ordine nazionale dei giornalistiOrdine dei giornalisti della Toscana e alla Federazione Nazionale della Stampa che ci sostengono e ci permettono di realizzare la componente formativa della manifestazione, e infine a Eni che è approdata quest’anno a digit permettendoci grazie al contributo messo a nostra disposizione di poter ulteriormente rafforzare la nostra offerta formativa e informativa.

digit2016_21ottobre_noeni

Ringraziamenti a due nuovi partner dell’edizione 2016 di digit. Si tratta della sezione toscana dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani che ha deciso di aderire a digit e di patrocinare la nostra manifestazione condividendo la nostra specifica intenzione di poter realizzare un servizio utile proprio ai comuni e più in generale alle amministrazioni pubbliche attraverso la realizzazione della giornata formativa dedicata all’ufficio stampa digitale che si svolgerà a digit16 il 21 ottobre prossimo, grazie ad una serie di tavoli tematici, 12 in tutto, dedicati a svolgere il macro tema in dodici diverse declinazioni. E infine un ringraziamento speciale alla Regione Toscana, partner graditissimo che ha deciso di concederci nuovamente il proprio patrocinio dopo averci tenuto a battesimo come festival alla nostra prima edizione nell’auditorium di Santa Apollonia a Firenze.
digit2016_22ottobre_noeni

E un enorme grazie a tutti Voi che partecipate di persona e online alla nostra manifestazione e che siete da sempre e sempre rimarrete i nostri unici << padroni >>.