Archivi categoria: Premi DigIt

Il programma 2015

digit15_programma4
Nella mia <<filterbubble>> oggi su un social assai noto, facebook, per non far nomi, ho intercettato una chiacchierata, forse una discussione, su uno dei temi che fra giornalisti – digitali e non – anima da sempre il dibattito: l’accesso alla professione.

Lungi da me l’idea di entrare nel dibattito medesimo, vorrei provare a suggerire una chiave di lettura e introdurre il vero tema del post che state leggendo: il programma di digit15.

La manifestazione che Lsdi organizza oramai da 4 anni con l’ausilio, fra gli altri, delle istituzioni giornalistiche, è una goccia nel mare, ma prova da sempre a fornire una traccia per orientarsi proprio nell’universo professionale in divenire che è quello giornalistico, includendo a forza e con sommo piacere di chi l’organizza, il mondo digitale.
Quest’anno abbiamo pensato di tagliare l’ultimo nastro, abbattere il fragile ma imponente diaframma ancora rimasto fra i due mondi: analogico e digitale; e con il coraggio dei folli abbiamo costruito tutta la kermesse digit15 sull’ipotesi che l’evoluzione tecnologica non sia la chiave di lettura, o almeno non l’unica chiave di lettura possibile, per interpretare la rivoluzione in corso, ma che sia necessario uno sforzo di comprensione maggiore per aprirsi ad una rinnovata cultura delle cose e delle persone in epoca digitale. Continua a leggere

Il premio Marco Zamperini per l’innovazione nel giornalismo digitale

marco-zamperiniDigit. e LSDI con la partecipazione della famiglia Zamperini, annunciano a un anno della morte di Marco la creazione del  Premio Marco Zamperini per il giornalismo digitale che ha l’obiettivo di premiare un giornalista o  un’organizzazione che si sono distinti per la creatività,  l’innovazione e la pragmaticità nel giornalismo online.
Il premio e i suoi partner  verranno presentati più compiutamente più avanti nel 2014 e la prima edizione del premiio sarà consegnata durante Dig It 2015.
La procedura di attribuzione del premio prevede che vengano raccolte online attraverso senglazioni le candidature dei premiati che saranno poi sottoposte a una votazione attraverso la Rete. Successivamente una giuria sceglierà i premiati fra i primi 5 più votati.