Archivi tag: AI

digitRoma – 2 febbraio 2018 FNSI, ecco il programma

Saranno tre  gli incontri, uno alla mattina di 4 ore, e due al pomeriggio per un totale di altre 5 ore. In tutto 9 ore di formazione “deontologica” per giornalisti, che possono già prenotarsi accedendo alla piattaforma Sigef, basta cercare gli eventi dal titolo digitRoma, i crediti formativi erogati saranno 13 in tutto (6 la mattina e 7 il pomeriggio). L’evento come sempre sarà gratuito e aperto al pubblico. Vi aspettiamo!

Qui di seguito il programma, ancora in divenire, e quindi ci scusiamo anticipatamente per eventuali errori, omissioni, inesattezze varie ed eventuali.

Continua a leggere

digitSegnali episodio 6

Dalla Francia una definizione di algoritmo – L’algoritmo che individua le malattie degli anziani – Il MIT inganna Google – SEO e aggiornamenti degli algoritmi di Google – 2017 l’anno dell’innamoramento per l’algoritmo

Europe1 dà notizia della pubblicazione di un rapporto della CNIL sugli algoritmi. Insomma la Francia fa una riflessione ad alta voce sull’impatto degli algoritmi nella vita di tutti.

 La CNIL – Commission nationale de l’informatique et des libertés –

l’autorità amministratitva indipendente francese incaricata di assicurare l’applicazione della legge sulla tutela dei dati personali nei casi in cui si effettuino raccolte, archiviazioni ed elaborazioni di dati personali. La CNIL fu creata con la legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978, è formata da 17 membri di cui 4 sono membri del Parlamento.

la commissione intende modificare la definizione di algoritmo integrando le nozioni di lealtà e vigilanza.

Continua a leggere

digitSegnali episodio 5

l’algoritmo che trova gli scoop – i social media non distinguono i contenuti dei bot – una task force per controllare gli algoritmi – l’algoritmo dei social per tracciare i delfini e quello che aiuta a gestire il magazzino

NiemanLab inizia a pubblicare le “consuete” previsioni degli esperti per il 2018.

Dal breve intervento su NiemanLab di John Keefe “rubiamo” solo due affermazioni, che racchiudono un importante significato. Si tratta di un contenuto che, da molto cerchiamo di spiegare, e che sta a dimostrare, a nostro avviso,  il significato  più profondo di questa nostra rubrica settimanale:

I’m not talking about computer-generated stories about earthquakes, earnings reports, or sports scores. These will be stories on your beat, written by humans who understand how to use machine learning to aid their reporting.

Over the past year, conversations around AI and journalism often ventured into worries about artificial intelligence being deployed to replace reporters. But in the new year, we’ll be talking about how often reporters deployed artificial intelligence to land big stories.

Continua a leggere

digitSegnali episodio 1

Con questo post inauguriamo la rubrica <<digitSegnali>>  in cui cercheremo, ogni settimana, di raccogliere e proporvi le notizie, gli aggiornamenti più interessanti (almeno secondo noi) riguardo gli algoritmi.

Così da non rimanere indietro in quella che ormai definiamo e sentiamo nostra <<società degli algoritmi>>. L’ambito di azione degli algoritmi è sempre più ampio, dalla medicina, all’etica, passando per il “semplice” miglioramento delle foto. Buona lettura.

Un team interdisciplinare di scienziati americani ha analizzato i dati di Twitter prodotti da 105 persone a cui è stata diagnosticata depressione e 99 soggetti sani. L’obiettivo del team era quello di determinare, utilizzando un algoritmo, se si potessero individuare grazie a cambiamenti nella lingua marker potenziali della depressione.  Continua a leggere